Settimana della cultura per il teatro contemporaneo
settimana_della_cultura

La Fondazione Sipario Toscana aderisce alla Settimana della cultura promossa da Mibac dal 14 al 22 aprile con un biglietto speciale a 5 euro in vendita solo la sera stessa a partire dalle ore 20 per gli spettacoli Mangiami l’anima e poi sputala di Fibre Parallele  – 14 aprile ore 21 Teatro Rossini e per Quid est gladium? di Teatri della Resistenza  – 21 aprile ore 21 Teatro Rossini Pontasserchio.

 

 

 

 

 

 

 

 

14 aprile ore 21 Teatro Rossini – Pontasserchio

Fibre Parallele
Mangiami l’anima e poi sputala
Ispirato dal romanzo omonimo di Giovanna Furio
Selezione Premio Scenario 2007
di e con Licia Lanera e Riccardo Spagnulo
assistente alla regia Maria Elena Germinario
luci Carlo Quartararo, scene Gianluigi Carbonara, oggetti di scena Nunzia Guacci, collaborazione tecnica Frank Lamacchia
grafica Alessandra di Ridolfo
Si ringrazia per la collaborazione Fabrica#Famae e lo Spazio O.F.F. di Trani

al termine dello spettacolo conversazione con la compagnia a  cura di Gherardo Vitali Rosati
critico teatrale Corriere Fiorentino (Corriere della Sera /Firenze)

 

“Gesù ha sofferto le carni della donna e dell’uomo e sa benissimo che il desiderio e il piacere sono alla base della creazione. Quindi la donna sarà il frumento della sua casa, quindi la donna sarà il pane quotidiano, quindi la donna sarà il male e la pietà del male, il bene e la pietà del bene. Quindi la donna avrà in sè tutte le contraddizioni care a Gesù: la tenerezza e l’oblio, la condanna e l’assoluzione, il parto e il figlio, la luce e la tenebra.” Alda Merini La donna, il femminile, avanza lentamente fino a rivelare il suo volto. L’uomo, il maschile, è appeso a un grande crocifisso, immobile, capelli lunghi e panno bianco. Aspetta. La preghiera di redenzione che innalza la donna fa compiere il miracolo inatteso: Cristo muove la sua testa fino a incontrare lo sguardo della disperata. Questo incontro, questo cortocircuito genera un’esplosione e una deframmentazione del concetto d’amore e di religione, di anima e di corpo, che si fronteggiano e si fondono in una grottesca storia d’amore e di purificazione. Cristo, uomo tra gli uomini, un extracomunitario del sentimento, offre il suo amore al grado zero, terreno, cioè il più semplice, ma incontra le resistenze e le barricate messe in piedi dalla donna, vincolata da una spiritualità dogmatica e restrittiva. Il racconto della storia, alterna estetica e comicità in un’atmosfera apparentemente ridanciana, ma in realtà cupa e tragica. A suggellare il tutto c’è una sorta di formulario del kitsch, che domina il senso religioso del sud, tra altarini-museo e riti personali, trasformando la scena in una discarica religiosa.

Biglietti da 10 a 15 euro + prevendita, on line su www.greenticket.it

 

21 aprile ore 21 Teatro Rossini – Pontasserchio

Teatri della Resistenza
Quid est gladium?

di e con Dario Focardi e Davide Giromini
collaborazione artistica di Paolo Giommarelli
Musiche originali composte da Davide Giromini
disegno tecnico Nicola Savazzi

- Gladio fu necessaria durante i giorni della Guerra Fredda -
G.Andreotti

Quid est Gladium?

Gladio è stata una delle operazioni segrete agite in Italia all’interno di una vasta operazione di controllo del territorio guidata dalla NATO e che aveva il nome di Stay Behind (letteralmente stare dietro le quinte).

Quid est Gladium?

È da una parte un bisogno artistico impellente, irrinunciabile, improrogabile di tornare a parlare di Storia, dall’altra il desiderio civico di riannodare il filo di un discorso interrotto con la Liberazione e che ha impedito di costruire una Democrazia veramente libera, consegnandoci invece 60 anni di Democrazia a regime controllato.

Biglietti da 10 a 15 euro + prevendita, on line su www.greenticket.it

Calendario

ottobre: 2014
L M M G V S D
« set   nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Via Toscoromagnola, 656
Cascina 56021 Pisa - Italy
Tel. +39.050.744400
Fax +39.050.744233
info@lacittadelteatro.it
P.zza Palmiro Togliatti, 1
Pontasserchio 56010
San Giuliano Terme, Pisa
Tel. +39.050.861499
(attivo dalle ore 20.00 nelle sere di spettacolo).
Formaviva.it